athos mion Photo 1.jpg

Athos Mion

Regista

Dopo un'adolescenza discutibile in un liceo scientifico, Athos si innamora per la prima volta e decide di abbandonare l'ambito scientifico e darsi al mondo artistico. Durante il periodo universitario sviluppa una passione per lo studio del cinema e del teatro. La sua carriera come teorico viene interrotta dopo un secondo innamoramento, nel 2018 entra al corso di regia alla Civica scuola di teatro Paolo Grassi. Ad oggi ha realizzato le seguenti regie: Kinky Margaret, testo di Tomáš Dianiška, con in scena Salvatore Alfano e Debora Zuin.  5 Modi illegali di salvare il mondo, testo di Giulia Cermelli, una produzione Paolo Grassi, in una collaborazione, con gli scenografi di Brera, videomaker della Luchino Visconti. Materiali per la morte della zia, testo di Mattia Michele De Rinaldis, con il contributo di Everest – Industria Scenica, progetto finalista Premio Scenario 2021. Nel 2022 vince Nuove regie per nuove drammaturgie di Teatro i e realizza la mise en esapace Lamentazioni per San Siro, testo di Angela Demattè e con in scena Alice Redini. Athos aspetta solo di innamorarsi nuovamente.